Tumore al seno e denti devitalizzati

Molte donne sono state mutilate a causa di tumore al seno. La loro intrinseca bellezza e femminilità è stata violata a causa di una “scienza” medica ignorante. Per non parlare della depressione e rassegnazione conseguente agli interventi.

Non so quante mutilazioni potevano essere evitate, ma se la scienza medica volesse avvalersi di questa conoscenza potrebbe evitare tanti traumi in futuro. L.G.

Mike Godfrey: “Adesso ti mostro cos’è una termografia. Questa è una termografia che non indica alcuna anomalia”.

tumore-al-seno-0

E’ di una donna di 53 anni con tre figli, tutti allattati al seno.

tumore-al-seno-1
Come dicevo, nessuna anomalia. I vari colori mostrano le varie temperature, dal nero che possiamo considerare freddo, al blu, al giallo, al rosso che qui rappresenta la temperatura più alta, senza scendere nei particolari. Questa immagine mostra la condizione normale, quando non ci sono problemi di salute.

Invece qui la termografia al seno destro è indicativa di tumore al seno.

Precedenti mammografie standard e  ecografie ad ultrasuoni avevano dato risultati negativi.
Ma io andai dal radiologo con questa foto e gli dissi: “Ditemi che questa donna non ha un tumore e quest’apparecchiatura per cui ho speso 40.000 dollari la butto nella spazzatura!”
Capirono che facevo sul serio, che ero sicuro, le fecero una Risonanza Magnetica e trovarono il tumore!

Sono qui oggi per mostrare le cose che ho scoperto e seguito negli ultimi 5 anni.

tumore-al-seno-3

Le termografie mi permettono di evidenziare un aspetto molto specifico degli effetti negativi sull’organismo di certe tecniche odontoiatriche.

Questa signora di 53 anni. Aveva un tumore al seno. Aveva sei denti devitalizzati, quattro dei quali situati sui meridiani di agopuntura dei seni.

tumore-al-seno-4

Che chance aveva lei che non le venisse il cancro con quello che l’ortopanoramica evidenziava?

Aveva anche amalgami, corone e ponti metallici.
Questa panoramica era passata di mano in mano a dentisti e specialisti, il top del top, ma insomma, problemi chiarissimi pure ad un cieco come me e non hanno notato nulla. Per non parlare dei pluri-metallismi.

Questa è un’altra paziente. Anche qui tumore al seno. Anche qui quattro denti devitalizzati, tredici amalgami, tre corone. Un grosso problema
La termografia rilevava i segnali di deterioramento tipici. Le tossine che causano la malattia vengono direttamente dalla bocca.

tumore-al-seno-5

Ecco di cosa mi sono occupato: spiegare alle pazienti che il problema ha messo nel mirino loro, e non ne usciranno fin quando non si rifaranno la bocca secondo i parametri della bonifica biologica.

tumore-al-seno-6

Malattie gravi e odontoiatria biologica si incontrano. E’ un mondo tutto nuovo. Siamo i pionieri.
Questa è la storia di una mia impiegata.
A tutto il personale femminile dello staff fu fatto lo screening termografico, i risultati erano tutti normali, nessuna anomalia.

tumore-al-seno-7

Due anni dopo proposi di fare un altro screening. Avemmo una sgradevole sorpresa. Il seno destro di questa infermiera del mio studio appariva completamente compromesso. E infatti.. era un carcinoma duttale in situ (o CDIS)
La temperatura del capezzolo, come in tutti i casi patologici, era salita, addirittura di 1.3 gradi.

tumore-al-seno-8

Essendo pienamente motivati, abbiamo studiato un piano di bonifica dentale. Cioè togliemmo i denti devitalizzati che erano sui meridiani dei seni. Togliemmo gli amalgami. Come supporto prese vitamina C, selenio, e sostanze omeopatiche come Heel Mulimen e Dim.

Deciso miglioramento tre mesi dopo.

tumore-al-seno-9

Sei mesi dopo: ulteriori decisivi miglioramenti. La temperatura è scesa a 0,3, normale.

tumore-al-seno-10

La guarigione è stata ottenuta principalmente mediante la bonifica dentale, qui e là sono state fatte delle correzioni in altri ambiti, ma la cosa principale è stata l’odontoiatria.

tumore-al-seno-11

Così con la termografia abbiamo un mezzo per fare delle ispezioni non invasive molto approfondite nella più comune forma di tumore che colpisce le donne.

Video:

[yframe url='http://www.youtube.com/watch?v=z7L4BrUG2tg?rel=0']

Per tutte le informazioni e sapere come fare le scelte giuste per i propri denti e la propria salute procurati il libro Odontoiatria Tossica – Odontoiatria Vitale

linea orizzontale grafica

Medicinenon.it e Arnoldehret.it sono due siti di Luciano Gianazza.

Medicinenon.it è da molti anni un punto di riferimento per chi vuole liberarsi della disinformazione e poi acquisire la corretta conoscenza.

ArnoldEhret.it è il sito ufficiale degli insegnamenti di Arnold Ehret, raccolti nei suoi libri, fra i quali Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco è un best seller internazionale. Arnold Ehret ha ritrovato il sentiero, di cui si era persa ogni traccia secoli fa, che porta all'alimentazione naturale dell'Uomo e alla salute perfetta in quanto ripristina la naturale capacità del corpo umano di disintossicarsi da tossine e veleni. In questo mondo avvelenato, il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco fornisce i fondamenti per un'alimentazione e stile di vita che sono essenziali per la buona riuscita dei vari protocolli di disintossicazione.

Tutti i libri originali di Arnold Ehret sono reperibili sul sito www.arnoldehret.it | Libri

Luciano Gianazza Luciano Gianazza

Luciano Gianazza, traduttore dei libri originali di Arnold Ehret, e di Edwar Earle Purinton, scrive articoli di carattere filosofico spirituale che rispecchiano le sue personali esperienze lungo il cammino della conoscenza, oltre ad altri sulla corretta alimentazione dell’uomo. Ha creato il sito NikolaTesla.it per un suo voler ricordare un Uomo, Nikola Tesla, per cui nutre una profonda stima.