L’ambiente puo’ influenzare il comportamento

image_pdf

In uno studio fatto in 803 scuole pubbliche e nove istituti giovanili di correzione di New York, dei ricercatori hanno aumentato nel menu delle mense scolastiche la frutta, le verdure e i cereali integrali e diminuito i grassi e gli zuccheri per un periodo di due anni. Nessun altro cambiamento è stato fatto in tali scuole ed istituti. Come riscontro il rendimento scolastico di 1.100.000 bambini è aumentato del 16% e le difficoltà di apprendimento sono diminuite del 40%. Negli istituti giovanili di correzione sia il comportamento violento, sia il comportamento non violento ma tuttavia antisociale sono scesi al 48%.

  • Il Centro per la Scienza nel Pubblico Interesse di Washington (CSPI) ha citato 17 studi controllati in un rapporto del 1999 che rivela che le dite influenzano il comportamento dei bambini, alcune volte in modo drammatico. Molti degli studi sono stati indirizzati principalmente sui coloranti artificiali, mentre altri sul latte e i prodotti a base di farine bianche lavorate e altri prodotti di uso comune. La percentuale di bambini che sono affetti dalla dieta e la rilevanza degli effetti variano ampiamente fra gli studi.

La lista seguente mostra solo alcune delle cose che possono sembrare sintomi di “ADHD” ma che in realtà sono sia reazioni “allergiche” che reazioni o il risultato della mancanza di vitamine (alimentazione) nel corpo.

vernice al piombo

 

  • Elevati livelli di piombo dall’ambiente possono mettere i bambini a rischio sia di fallimenti scolastici che di comportamento delinquenziale (cattiva condotta)
  • Alti livelli di mercurio (sostanze chimiche) nel corpo possono causare agitazione. Il mercurio degli amalgami dentale e dei sieri delle vaccinazioni può influenzare un numero significativo di persone causando mal di testa, comportamento irrequieto e irritabilità.

pesticidi e sostanze chimiche

  • I pesticidi residui nella frutta e nelle verdure (come pure quelli usati per eliminare gli insetti negli edifici e gli spray antizanzare spruzzati sulla pelle) possono creare nervosismo, scarsa concentrazione, irritabilità, problemi di memoria e depressione.

 

 

 

  • Troppo zucchero può far sentire una persona “troppo attiva” “iperattiva.” Il fast food o anche junk food (cibi con poco o nessun valore nutrizionale o preconfezionati),  possono anche far sentire dei malesseri.
  • Improvvisi attacchi ai lobi temporali, spesso quasi continui e troppo impercettibili per essere visti dall’occhio umano, possono causare violenti scatti d’ira, movimento irrequieto e bizzarri comportamenti.
  • L’ipotiroidismo può causare sintomi di”iperattività.”

Un medico specialista può fare dei test per determinare se una persona è allergico a qualcosa. La soluzione da applicare è semplicemente quella di sospendere l’uso dei cibi o dei prodotti che contengono le sostanze allergeniche.

La soluzione viene offerta da questo sito: Arnold Ehret Italia

linea orizzontale grafica

Medicinenon.it e Arnoldehret.it sono due siti di Luciano Gianazza.

Medicinenon.it è da molti anni un punto di riferimento per chi vuole liberarsi della disinformazione e poi acquisire la corretta conoscenza.

ArnoldEhret.it è il sito ufficiale degli insegnamenti di Arnold Ehret, raccolti nei suoi libri, fra i quali Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco è un best seller internazionale. Arnold Ehret ha ritrovato il sentiero, di cui si era persa ogni traccia secoli fa, che porta all'alimentazione naturale dell'Uomo e alla salute perfetta in quanto ripristina la naturale capacità del corpo umano di disintossicarsi da tossine e veleni. In questo mondo avvelenato, il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco fornisce i fondamenti per un'alimentazione e stile di vita che sono essenziali per la buona riuscita dei vari protocolli di disintossicazione.

Tutti i libri originali di Arnold Ehret sono reperibili sul sito www.arnoldehret.it | Libri

Luciano Gianazza Luciano Gianazza

Luciano Gianazza, traduttore dei libri originali di Arnold Ehret, e di Edwar Earle Purinton, scrive articoli di carattere filosofico spirituale che rispecchiano le sue personali esperienze lungo il cammino della conoscenza, oltre ad altri sulla corretta alimentazione dell’uomo. Ha creato il sito NikolaTesla.it per un suo voler ricordare un Uomo, Nikola Tesla, per cui nutre una profonda stima.