Il clistere

image_pdf
Borsa da viaggio per clisteri

Borsa da viaggio per clisteri

Ogni tanto compare la bufala che i clisteri sono assuefacenti.
E’ solo un’apparenza.
Uno non va di corpo perché:

  • mangia cibi che causano costipazione (farinacei, latticini, ecc.)
  • ha la flora intestinale da ripristinare
  • ha il fegato intossicato
  • reprime lo stimolo ad andare in bagno quando il corpo lo richiede

Se uno facesse dei clisteri nelle condizioni appena indicate immutate, come smette si ritrova ad avere problemi di stitichezza e potrebbe pensare, visto che senza clisteri non va in bagno, che è diventato assuefatto ai clisteri. In realtà sta mangiando ancora quei cibi che lo rendono stitico, o ha una flora intestinale da sistemare o il fegato intossicato,ecc.

Sta attribuendo la situazione alla causa sbagliata. Risolte le condizioni di cui sopra, quando occasionalmente facesse dei clisteri, dopo un’abbuffata per esempio, l’intestino riprenderà a funzionare regolarmente una volta sospesi i clisteri.

Ovvio che se non si pone rimedio con un’alimentazione corretta come quella indicata dal Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco, a lungo termine i muscoli che riguardano il movimento intestinale potrebbero intorpidirsi e rendere più difficile ripristinare la peristalsi.

Ma l’assuefazione ai clisteri è solo apparente e questo anche molti medici, e pure terapisti alternativi, non l’hanno capito, e se ne vanno in giro a spargere anatemi contro il clistere, che in molti casi ha persino salvato la vita a delle persone.

Procedura per il clistere

  • Prima di riempire la borsa per clisteri, assicurati che il rubinetto o il morsetto ben chiuso.
  • Appendi la borsa ad un’altezza in modo che la cannula con il beccuccio possa essere accessibile in modo agevole quando sarai disteso sul pavimento o sul lettino per il clistere.
  • Molte persone trovano comodo stendere un asciugamano sul pavimento del bagno.
  • Organizzati in modo da essere comodo e liberati da impegni per il tempo necessario.
  • Lubrifica il beccuccio rettale con un prodotto naturale come l’aloe vera o l’olio d’oliva spremuto a freddo, ad esempio.
  • Inserisci il beccuccio nel retto delicatamente e lentamente. Dovrebbe scivolare senza alcun disagio. Non forzare mai. Se l’introduzione è dolorosa sospendi la procedura.
  • Inginocchiati con la testa appoggiata su un asciugamano sul pavimento o su qualsiasi altra superficie piatta.
  • Apri il rubinetto o morsetto. Fai fluire l’acqua fino a quando non diventa disagevole. Permetti al colon di adattarsi prima di aggiungere più acqua. Più lentamente aggiungi l’acqua, più facilmente riuscirai a tenerla, per aggiungerne il più possibile e pulire la parte più alta del colon. Continua fino a quando la borsa è vuota.
  • A questo punto distenditi sul fianco destro e massaggia il colon con movimenti circolari e poi evacua. Ma se questa necessità avvenisse in qualsiasi momento, non esitare.

Nota Importante:

I programmi di disintossicazione come la pulizia del colon e i clisteri di caffè non sono indirizzati a curare qualsiasi malattia, ma sono solo intesi ad aiutare il corpo a svolgere le sue naturali attività di disintossicazione e eliminazione.

Ti potrebbe anche interessare: Il clistere di caffè

Vedi anche questo sito

linea orizzontale grafica

Medicinenon.it e Arnoldehret.it sono due siti di Luciano Gianazza.

Medicinenon.it è da molti anni un punto di riferimento per chi vuole liberarsi della disinformazione e poi acquisire la corretta conoscenza.

ArnoldEhret.it è il sito ufficiale degli insegnamenti di Arnold Ehret, raccolti nei suoi libri, fra i quali Il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco è un best seller internazionale. Arnold Ehret ha ritrovato il sentiero, di cui si era persa ogni traccia secoli fa, che porta all'alimentazione naturale dell'Uomo e alla salute perfetta in quanto ripristina la naturale capacità del corpo umano di disintossicarsi da tossine e veleni. In questo mondo avvelenato, il Sistema di Guarigione della Dieta Senza Muco fornisce i fondamenti per un'alimentazione e stile di vita che sono essenziali per la buona riuscita dei vari protocolli di disintossicazione.

Tutti i libri originali di Arnold Ehret sono reperibili sul sito www.arnoldehret.it | Libri

Luciano Gianazza Luciano Gianazza

Luciano Gianazza, traduttore dei libri originali di Arnold Ehret, e di Edwar Earle Purinton, scrive articoli di carattere filosofico spirituale che rispecchiano le sue personali esperienze lungo il cammino della conoscenza, oltre ad altri sulla corretta alimentazione dell’uomo. Ha creato il sito NikolaTesla.it per un suo voler ricordare un Uomo, Nikola Tesla, per cui nutre una profonda stima.